Gli Pneumatici

Estivi

Invernali

4x4

4 Stagioni

Trasporto Leggero

Sapevate che…

Regole per viaggiare nel rispetto della legge e in sicurezza

Se la legge impone che lo spessore del battistrada non può essere inferiore a 1,6 mm, sappi che già ad uno spessore di 3 mm il pneumatico non svolge la sua funzione correttamente, in modo particolare riguardo il drenaggio dell'acqua. Lo spazio di frenata si dilata considerevolmente e la tenuta di strada diventa incerta.

La convergenza: una buona soluzione!

Regolazione della convergenza, del parallelismo, dell'asse anteriore: tre sinonimi che permettono di ottimizzare il comportamento su strada e di uniformare il consumo dei pneumatici. Un piccolo intervento che consente un grande risparmio.

L'equilibratura: A cosa serve?

Questa operazione permette di eliminare le vibrazioni. Una perfetta equilibratura è indicata da una pressocchè totale assenza di vibrazioni, ed impedisce l'usura prematura degli ammortizzatori e delle losanghe dell'asse anteriore.

Pneumatici sempre gonfi: utilizza l'azoto!

Un pneumatico si sgonfia poco a poco, lentamente. Controllare tutti i mesi la pressione dei pneumatici è una operazione noiosa da fare. Una pressione insufficiente riduce la vita dei pneumatici, aumenta i consumi e rende più difficile la tenuta di strada.

Gonfiare i pneumatici con azoto, gas non tossico, diminuisce la necessità di controlli di 3 o 4 volte. Non solo, il comportamento dell'azoto sotto pressione dentro il pneumatico è migliore di quello dell'aria.

Quindi l'azoto migliora la stabilita' di pressione dei pneumatici con i seguenti risultati:
Una migliore tenuta di strada e un rischio di scoppio limitato Un usura del pneumatico piu' lenta e un discreto risparmio di carburante

Un pneumatico non si consuma solo per il lavoro che svolge, ma anche se la vettura presenta alcuni difetti. Un esame visivo rapido permette di individuare la causa di alcune anomalie.

Consumo laterale del battistrada: Il pneumatico ha poca pressione, esiste il rischio di laceramento e di surriscaldamento della gomma.

Consumo accentuato al centro: Il pneumatico è eccessivamente gonfio ed il comportamento su strada potrebbe essere compromesso.

Consumo asimmetrico su un lato del battistrada: L'asse anteriore è mal regolato. La vettura non mantiene le traiettorie e devia a sinistra od a destra.

Consumo rapido ed irregolare: a convergenza è disallineata. Gli ammortizzatori sono guasti, il pneumatico ha una pressione bassa.

Commenta