Freni

Tra i ricambi auto, le pastiglie freno ricoprono un ruolo fondamentale perché sono il cuore dell’impianto frenante della tua auto. Vanno, quindi, controllate regolarmente per viaggiare in tutta sicurezza e, all’occorrenza, sostituite. Ma non sono l’unico componente dei freni soggetto a usura: anche i dischi, per quanto solidi, si deformano e si assottigliano col tempo. Ogni costruttore definisce una soglia di tolleranza minima in mm al di sotto della quale vanno montati dei dischi nuovi. Anche i freni a tamburo devono essere regolarmente controllati e sostituiti in caso di usura o deformazione.

Quando sostituirli?
Pastiglie freno: All'incirca ogni 40.000 km o quando lo spessore è inferiore ai 2-3 mm. Normalmente quasi tutte le pastiglie sono dotate di un testimone d'usura legato alla spia presente sul cruscotto. Dischi freno: All'incirca ogni 80.000 km o dopo aver sostituito 2 volte le pastiglie. Al momento della sostituzione delle pastiglie verificare che lo spessore dei dischi non sia inferiore a quello minimo consentito. È buona norma controllare anche lo stato dei pistoncini della pinza dei freni. Ganasce e tamburi: Dopo i 40.000 km verificare lo stato delle ganasce e dei tamburi posteriori (spessore, perdita dai cilindretti...). Ad ogni intervento sui freni verificare lo stato del liquido dei freni esso perde di proprietà con il tempo, il suo grado di ebollizione diminuisce (è consigliato sotituirlo dopo due anni). Verificare dopo circa 50.000 km anche lo stato della pompa dei freni.

In Norauto puoi trovare Pastiglie freno Primo Prezzo/Norauto/Ferodo, Dischi freno Primo Prezzo/Norauto/Brembo, Kit freni posteriori a tamburo, Pompe freno e Liquido freni.